Il Fisco

Iva, «beni significativi» e condominio

di Alfredo Candigliota

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Ormai per l'amministratore di condominio gli obblighi di natura fiscale sono diventati innumerevoli e di responsabilità.
Lo stesso Amministratore, che firma per conto del condominio il contratto di appalto per i lavori di ristrutturazione straordinaria e ordinaria, è tenuto al controllo della fattura che viene emessa dall'appaltatore. Questo perché negli interventi l'Iva addebitata in fattura dall'appaltatore può essere del 10% o del 22%, a seconda che abbia fornito o meno un bene significativo.
Nell'ambito degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?