Il Fisco

Privacy, cosa cambia per gli amministratori di condominio con il nuovo regolamento Ue

di Fiorella Barile

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

«È obbligo dell'amministratore condominiale curare la tenuta del registro di anagrafe contenente le generalità dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza delle parti comuni dell'edificio». Lo dice l'articolo 1130, comma 6, del codice civile ma sarà reso ancora più attuale quando il 25 maggio prossimo entrerà in vigore...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?