Il Fisco

Bonus casa, la nuova guida del Sole 24 Ore

di Saverio Fossati

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il 2018 è un anno ancor più favorevole del 2017 agli interventi sulla casa: la scrematura sulle agevolazioni per il risparmio energetico è stata ampiamente bilanciata dagli incrementi di quelle esistenti, sino ad arrivare all’85% di detrazione per le spese abbinate risparmio energetico + antisismica. Insomma, considerando anche il minor consumo, in questi casi ci si andrà a guadagnare. E non è un caso che il Parlamento abbi spinto tanto su questi interventi: sono il tallone d’Achille delle costruzioni e la politica energetica italiana ha il fiato corto proprio a causa dell’enorme fabbisogno, che potrebbe calare del 30% se i milioni di edifici energivori venissero riqualificati. Per non parlare della prevenzione antisismica, che consente enormi risparmi in vite umane e costi di ricostruzione nei frequenti casi di movimenti tellurici. Per questo il Sole 24 Ore mette a disposizione dei lettori la nuova Guida  Bonus Casa 2018, in edicola mercoledì 21 marzo a 50 centesimi più il prezzo del quotidiano.

Insomma, la scelta degli interventi è anche una scelta civica e gli incoraggiamenti fiscali vanno letti in questo senso e non solo per dare lavoro alle imprese. In ogni caso, nel 2018 è stato confermato anche i bonus fiscale più tradizionale: quello del 50% per i lavori di recupero edilizio, dalla manutenzione straordinaria (anche quella ordinaria per i condomìni) alla ristrutturazione vera e propria, e quello per i mobili acquistati in abbinamento ai lavori. Un’agevolazione, questa sì, che punta a sostenere il settore dell’edilizia e dell’arredo.

Un aiuto anche a coltivatori e vivai viene dall’ultima legge di Bilancio: la manutenzione di parchi e giardini privati beneficia della detrazione dall’Irpef del 36% delle spese sostenute, sia dai privati che dai condomìni. La norma, insieme a quelle sui lavori edilizi, aiuta a migliorare la qualità della vita.

I bonus per la casa, insomma, compendiati nella guida di 72 pagine insieme al necessario supporto sui tipi di permessi edilizi e sulla procedura per approvare i lavori i sede di assemblea condominiale, sono alla portata di tutti. «Il Sole 24 Ore», con questa Guida, mette a disposizione dei suoi lettori le istruzioni per avviarli, seguirli e completarli in serenità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA