Il Fisco

Detrazione spese straordinarie regolare anche senza ripartizione

di Marco Zandonà

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
L’assemblea condominiale, a maggioranza, delibera il rifacimento dell'antenna condominiale, senza che venga sottoposta e approvata la relativa tabella di ripartizione. L'amministratore paga l’intervento straordinario con bonifico fiscale e a marzo fa pervenire ai condomini la dichiarazione (redatta secondo i millesimi di proprietà) per la detrazione fiscale. È regolare l'operato dell'amministratore? Non avendo l’assemblea deliberato la ripartizione, l’Agenzia delle Entrate potrebbe non riconoscere tale detrazione?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?