Il Fisco

Bonus lavori, cessioni da monitorare

di Mario Cerofolini, Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi

La variazione nella titolarità dell’immobile su cui sono stati realizzati interventi di recupero del patrimonio edilizio non sempre comporta l’automatico trasferimento in capo all’acquirente del diritto di continuare a detrarre le quote residue. La regola generale, attualmente in vigore, secondo cui la “detrazione segue l’immobile” prevede, infatti, più di un’eccezione, che è bene conoscere, dal momento che nel 2016 più di 8 milioni di persone fisiche hanno indicato in dichiarazione le rate della detrazione sul recupero edilizio.

...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?