Il Fisco

L’errore nel codice fiscale si può correggere

Marco Zandonà

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Un amministratore condominiale, nel 2016, ha pagato, con fondi presenti sul conto del condominio, una fattura (intestata al condominio stesso) per lavori di ristrutturazione. Ha inviato all'agenzia delle Entrate la comunicazione delle spese sostenute dai condomini, ma poi si è accorto che, per errore, nel bonifico è stato indicato il codice fiscale personale dell'amministratore, e non quello del condominio. I singoli condòmini possono comunque inserire nel proprio 730 la spesa sostenuta?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?