Il Fisco

Sconti per risparmio energetico e lavori antisismici «cedibili» da tutti

di Luca De Stefani

I condòmini, anche non “incapienti”, che intendono cedere ai fornitori o a terzi i crediti d’imposta del 70% o del 75% per l’ecobonus su più del 25% delle parti comuni condominiali o quello del 75% o dell'85% per le misure antisismiche sulle parti comuni, devono farlo per l’intero importo della detrazione a loro spettante e non solo per una parte. Restano confermate le vecchie regole, presenti dal 2016, per chi effettua opere di risparmio energetico con...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?