Il Fisco

La percentuale del bonus si può rettificare nel 730

Marco Zandonà

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Nel nostro condominio sono state installate le termovalvole e i contabilizzatori del calore, e sono stati fatti dei lavori nella centrale termica, ma senza sostituire la caldaia. L'amministratrice ha mandato a ciascun condomino la certificazione dell'importo ammesso alla detrazione del 65% per risparmio energetico. Si può accedere al 65% anche se la caldaia non è stata sostituita con un'altra a condensazione? Siccome mi pare che, senza sostituzione della caldaia, si possa accedere solo al beneficio del 50%, nel 730 andrò a inserire questi lavori nella sezione degli oneri con detrazione al 50 per cento. L'amministratrice deve rettificare all'agenzia delle Entrate che non si tratta dell'agevolazione al 65%, ma di quella al 50%?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?