Il Fisco

Online lo scadenzario fiscale di Confedilizia

È in linea, sul sito Internet di Confedilizia, il numero di novembre dello “Scadenzario tributario del proprietario di casa e del condominio ”, curato dall'Organizzazione della proprietà immobiliare.
Gli adempimenti relativi al mese di novembre – per i quali lo Scadenzario Confedilizia indica nel dettaglio soggetti obbligati, modalità dell'adempimento, codici tributo e ogni altra indicazione pratica utile agli interessati – sono molti. Tra questi si segnala il versamento dell'acconto della cedolare secca. Nello specifico, viene ricordato che l'acconto per il 2016 è calcolato nella misura del 95% della cedolare secca dovuta per l'anno precedente e che lo stesso è dovuto solo se la cedolare per l'anno precedente supera i 51,65 euro. Il versamento può essere effettuato in due rate: una entro il 16 giugno e una entro il 30 novembre, quando l'importo complessivo sia pari o superiore a 257,52 euro; oppure in un'unica soluzione, sempre entro il 30 novembre, quando l'importo complessivo sia inferiore a 257,52 euro. Nello Scadenzario è anche evidenziato che entro lo stesso termine (30 novembre) i contribuenti con redditi da locazione, che non si avvalgono della cedolare secca, devono effettuare il versamento della seconda o unica rata di acconto Irpef.
Maggiori informazioni sugli adempimenti fiscali del proprietario immobiliare e del condominio – oltre a tutta la modulistica necessaria – sono disponibili presso le Associazioni territoriali di Confedilizia, i cui recapiti sono reperibili consultando il sito www.confedilizia.it ovvero telefonando al numero 06.679.34.89 (r.a.).


© RIPRODUZIONE RISERVATA