Il Fisco

No al doppio bonus mobili sulla stessa casa

Marco Zandonà

LA DOMANDA
Io e mia moglie vorremmo beneficiare, per lo stesso immobile, sia dell’agevolazione prevista dall’articolo 16, comma 2, del Dl n. 63 del 2013, sia dell’agevolazione prevista dall’articolo 1, comma 75 della legge n.208/2015, avendo, per entrambe le agevolazioni, i requisiti di legge. Nella circolare n. 7/2016, l’agenzia delle Entrate, non fornendo alcun riferimento normativo, interpreta la norma, scrivendo che non è possibile cumulare, per lo stesso immobile, le due agevolazioni, anche se riferite ad acquisti diversi. L’articolo 1, comma 75 della legge n. 208/2015 specifica solamente che: «Il beneficio di cui al presente comma non è cumulabile con quello di cui alla lettera c) del comma 74». La norma non fa riferimento, in nessuna parte, alla “non cumulabilità” sullo stesso immobile, ma parla genericamente di non cumulabilità tra le due agevolazioni (ad esempio, la caldaia a condensazione beneficerà o del 50% o del 65%). È possibile fruire di entrambe le agevolazioni?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?