Il Fisco

Seconda casa della moglie: il marito può detrarre

Marco Zandonà

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Mia moglie sta effettuando un intervento di ristrutturazione di una casa di sua proprietà, sita in località di villeggiatura. I lavori sono iniziati nel maggio 2011 e ora sono in fase di ultimazione.Considerato che mia moglie ha raggiunto l'importo massimo di detrazione, ma c'è ancora margine di detraibilità, chiedo se posso recuperare i bonus fiscali dalla mia dichiarazione dei redditi, in qualità di coniuge convivente. In altre parole, è possibile per me fruire di bonus per lavori eseguiti su una seconda casa di proprietà di mia moglie?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?