Il Fisco

NELLO STESSO RIGO I BONUS MOBILI 2014

LA DOMANDA
Ad aprile 2014, in un appartamento di mia proprietà parziale (25%), ho effettuato lavori di ristrutturazione, detraibili al 50%, acquistando arredi detraibili al 50%. A settembre 2014, ho venduto a mia moglie (ora proprietaria al 100%) mantenendo nel rogito le detrazioni per lavori e arredo.Successivamente (nel 2014) sono stati effettuati altri lavori di manutenzione straordinaria, pratica diversa dalla precedente, e sono stati comprati altri arredi. Ho partecipato anch’io alle spese (sommando la spesa degli arredi con quella precedente rimango sotto i 10 mila euro). Nel 730 (quadro E, rigo E57) per la detrazione dell’arredo devo indicare i due importi separati (acquisti conseguenti a due lavori di ristrutturazione diversi) o posso indicare la somma totale annua?

Trattandosi di spese di arredo, entrambe attinenti al medesimo immobile e, soprattutto, sostenute nello stesso periodo d’imposta, la loro indicazione in dichiarazione dei redditi, ai fine della prevista detrazione, potrà avvenire nello stesso rigo, cumulativamente.

Da: Condominio24


© RIPRODUZIONE RISERVATA