Il Fisco

Detrazione canoni senza trasferimento di residenza

di Giuseppe Merlino

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Ho stipulato un contratto di affitto 4+4 insieme al mio compagno ed attualmente abito con lui in questo alloggio, però non ho trasferito la residenza che continua essere a casa dei miei genitori: posso avere la detrazione per canoni di locazione di alloggi adibiti ad abitazione principale anche se non ho trasferito la residenza? La normativa parla di immobile adibito ad abitazione principale ma non dice se devo anche trasferire la residenza.

Da L'Esperto Risponde

Il comma 1-quinquies dell'articolo 16 del d.p.r. 917/86 specifica che per “abitazione principale” si intende quella nella quale il soggetto titolare del contratto di locazione o i suoi familiari dimorano abitualmente. Quindi, a prescindere dalle annotazioni risultanti dalle anagrafi della popolazione residente, se la lettrice è in grado di dimostrare con prove documentali (come utenze domestiche a lei intestate) che abita effettivamente nell'immobile locato, potrà fruire del beneficio fiscale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA