Il Fisco

Reverse charge esteso agli impianti degli edifici

Matteo Balzanelli/Massimo Sirri

Il reverse charge scatta sia per l’installazione di impianti su edifici sia per le manutenzioni e riparazioni di questi impianti. Secondo le Entrate, l’inversione contabile si applica all’attività d’impiantistica individuata nella circolare 14/E/2015 e, di fatto, a impianti, apparecchi o congegni fissi, che formano parte integrante di un edificio. Mentre resta fermo il principio che l’attività impiantistica sui beni mobili sconta il regime ordinario Iva.

In un tentativo di semplificazione, e pur andando oltre il dato normativo, l’Agenzia...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?