Il Fisco

Istat: emorragia di lavoro in cantiere, a fine 2014 persi altri 109mila posti (-7%)

Mauro Salerno

L'emorragia di lavoro nei cantieri non si ferma neppure di fronte ai deboli segnali di ripresa dell'occupazione. La conferma arriva dai dati appena diffusi dall'Istat, che permettono anche di tracciare un bilancio sull'andamento del settore in tutto l'anno appena trascorso.

Nell'ultimo trimestre del 2014, il settore delle costruzioni ha fatto registrare il diciottesimo calo consecutivo degli occupati. Vuol dire che da quattro anni e mezzo (dal 2009 dunque) le porte dei cantieri si aprono solo per fare uscire lavoratori, mentre...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?