Il Fisco

Tasi, gli ultimi dubbi tra proprietari e inquilini

Luigi Lovecchio

Fonte: Il Sole 24 Ore

Per i vecchi contratti di locazione, l'inquilino ha necessità di procurarsi la rendita catastale del fabbricato per calcolare la Tasi. Se la locazione è cessata, ciò comporta la necessità di mettersi in contatto con il "vecchio" proprietario. In presenza di più detentori, l'importo della Tasi non cambia ma si pone l'esigenza di individuare, attraverso accordi interni, le modalità di riparto dell'imposta. Resta però fermo che nei confronti del...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?