Il Fisco

Vendita dei terreni rivalutati a rischio contenzioso

Salvina Morina e Tonino Morina

Fonte: Il Sole 24 Ore

Per i terreni rivalutati, il valore indicato nella perizia, per il quale è stata pagata l'imposta sostitutiva del 4 per cento, mantiene la sua validità ai fini delle imposte sui redditi, anche se nell'atto di vendita è stato indicato un valore inferiore. Sbaglia l'ufficio che emette l'accertamento, disconoscendo la rivalutazione effettuata perché il contribuente ha indicato nell'atto di vendita il valore corrisposto dal venditore, di ammontare inferiore a...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?