Il Fisco

Il Comune che subaffitta non può recedere dal contratto senza oneri

Patrizia Maciocchi

Il Comune che ha affittato da un privato uno stabile composto da più appartamenti e poi lo ha sublocato a cittadini extracomunitari non può considerarsi esente da qualunque onere in merito al pagamento degli affitti, solo perché ha comunicato l'intenzione di recedere e il propietario ha accettato la restituzione degli immobili. La Cassazione con la sentenza 13657 respinge la tesi sostenuta dal Comune secondo il quale il recesso comportava una cessione dei contratti di sublocazione stipulati dal comune,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?