Il Fisco

Dote da 270 milioni per il Catasto: nella legge di stabilità le risorse per la riforma

Cristiano Dell'Oste e Giovanni Parente


Un tributo del 2014 – la Tasi – si pagherà in base alle rendite catastali calcolate sui valori immobiliari del 1988-89. È il piccolo grande paradosso del fisco sul mattone, che da anni attende invano la riforma del Catasto.

La novità è che il disegno della legge di stabilità mette finalmente in campo le risorse necessarie per la revisione degli estimi: 270 milioni di euro per i prossimi sei anni (20 milioni per il 2014 e altri 50 milioni...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?