Il Condominio

Superbonus 110%, una squadra di esperti in ogni condominio, al via gli OpenLab

Per utilizzare il superbonus occorre una squadra di cui l'amministratore è l'allenatore. Ci sono meno di trenta giorni per scegliere i giocatori, le imprese ed i professionisti, capire il ruolo dell'arbitro, l'audit di primo e secondo livello.

Appena saranno note le indicazioni dell'agenzia delle Entrate e del Ministero dello sviluppo economico si potrà avere la certezza che il gioco degli interventi sia davvero a somma zero.

Sino ad allora l'amministratore ha il tempo per acquisire le tecniche necessarie, cercare di capire come si è per ora configurato un mercato mai veramente esplorato perché gli interventi costavano troppo e i benefici ambientali erano percepiti da pochi.

È un percorso difficile, perché occorre imparare come si organizza e si svolge l'assemblea on line, indispensabile se, durante la pandemia, almeno quattro devono essere le riunioni. E mettere insieme il team per progettare e appaltare gli interventi. Anche la scelta delle imprese non si basa più sul prezzo ma sulle garanzie, la struttura, l'affidabilità il più possibile certificata.

Per questo, con la collaborazione del Quotidiano del Sole 24 Ore - Condominio sono organizzati gli OpenLab – scaricare qui l'invito - che si svolgono come un'assemblea on line, i cui partecipanti che discutono e fanno domande sono, una volta tanto proprio gli amministratori di condominio, che sono il motore dell'attuazione del provvedimento del rilancio Italia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA