Il Condominio

Il condomino può essere considerato terzo?

di Raffaele Cusmai

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Ho sempre saputo che il condominio è un ente di gestione sprovvisto di personalità giuridica e di autonomia patrimoniale, tanto è vero che per le obbligazioni contratte dal condominio nei confronti dei terzi rispondono, ai sensi dell'articolo 63 delleDisposizionidi attuazione del Codice civile, i singoli condòmini prima in via parziaria e poi eventualmente in via solidale. Adesso leggo una sentenza della Corte di Cassazione (la n. 12715 del 14 maggio 2019 Sezione III) che stabilisce che può essere intrapreso un pignoramento presso terzi nei confronti di un condomino per l'obbligo a pagare gli oneri condominiali nei confronti del Condominio. Quindi il condomino può essere considerato terzo?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?