Il Condominio

È l’ex proprietario a pagare i lavori straordinari deliberati prima della vendita

di Giovanni Iaria

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Spetta all'ex proprietario pagare i lavori straordinari deliberati dall'assemblea condominiale prima della vendita dell'immobile. Lo ha puntualizzato il Tribunale di Salerno con la sentenza nr. 2627/2019, pubblicata il 19 agosto 2019 , Giudice dott.ssa Loredana Palcera, che si è pronunciato sull'opposizione al decreto ingiuntivo promossa dall'ex proprietario di un immobile facente parte di un condominio, al quale era stato ingiunto da parte di quest'ultimo il pagamento di somme a titolo di saldo lavori condominiali straordinari e ratei relativi...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?