Il Condominio

Aprire un accesso si può ma senza occupare aree comuni

di Luana Tagliolini

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

È illegittima l'apertura di un nuovo accesso su area comune che comporti la materiale impossibilità di sostare sul piazzale (Cassazione, ordinanza n. 24718/2019 ).
Il caso ha riguardato alcuni comproprietari di una villetta inserita in un più vasto complesso residenziale che avevano citato in giudizio i convenuti perché, senza aver preventivamente acquisito l'assenso degli altri comproprietari, avevano realizzato dall'unità immobiliare di loro esclusiva proprietà un accesso carraio alla strada condominiale privata, interna al complesso residenziale, in precedenza inesistente, aggiuntivo...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?