Il Condominio

Anticipazioni dell’amministratore/1: il verbale di consegna non prova il credito

di Giovanni Iaria

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

È molto frequente che al termine del mandato l'amministratore uscente richiede al condominio la restituzione di somme, asserendo di averle anticipate per la gestione dell'ente condominiale e fondando la richiesta sulla scorta del verbale di consegna sottoscritto dal nuovo amministratore.
Tale documento è sufficiente ai fini del riconoscimento del credito vantato dall'ex amministratore?
Sulla questione si è pronunciato di recente il Tribunale di Roma con due sentenze (la nr. 6356/2019, pubblicata il 26 marzo 2019 , Giudice dott. Roberto...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?