Il Condominio

Altaquota, i problemi dell’edificio visti dall’alto

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Mai sottovalutare le crepe in casa. Nonostante l'ovvietà della considerazione, il problema viene spesso trascurato, sebbene rappresenti un sintomo di un qualcosa che non va nella struttura muraria enell'intero edificio, con un conseguente deprezzamento dell'immobile, interventidi ristrutturazione più onerosie, nei casi più gravi, un crollo dell'edificio in occasione di lievi scosse di terremoto o di forti raffiche di vento.
Un monitoraggio costante delle lesioni sugli elementi strutturali è, perciò, necessario per mantenere sotto controllo il loro sviluppo nel tempo, prevedendone l'andamento e valutando in modo accurato la progressione e l'evoluzione delle fessure e cavillature in modo da poter intervenire con interventi mirati di consolidamento, prima che le crepe assumano una rilevanza tale da compromettere in modo irreparabile l'intero edificio. Un'opera di manutenzione che compete, in forza di legge, agli amministratori condominiali.
Un'interessante servizio di monitoraggio viene offerto dalla “Alta Quota srls” di Marsala che, oltre a predisporre interventi di ripristino, è in grado di eseguire indagini diagnostiche mediante fotocamera ad alta risoluzione,con utilizzo di drone e con operatori altamente specializzati e abilitati ai lavori su funi, attribuendo, infine, un bollino identificativo di differenti colori (rosso, giallo e verde) a seconda dello stato dell'immobile.Il Bollino Rosso identifica una situazione di pericolo ed uno stato critico dell'immobile che richiede un intervento immediato come, ad esempio, il distacco dell'intonaco che può provocare gravi danni a cose e persone.
Il Bollino Giallo, la presenza di lesioni non pericolose che manifestano uno stato di sofferenza dell'edificio e che nel tempo, a seguito ad esempio di infiltrazioni, possono aggravarsi richiedendo poi interventi di ristrutturazione più onerosi. Il Bollino Verde, infine, identifica un edificio in buono stato che necessita di semplici interventi di manutenzione, come pitturazione o pulitura grondaie. Il tutto, dopo un'attenta valutazione da parte di un professionista specializzato in grado di interpretare la possibile causa delle crepe nei muri interni o esterni, l'insieme di fessure, crepe e lesioni varie nei muri, la loro localizzazione ed entità.
Per gli amministratori condominiali, il servizio offerto dalla “Alta Quota” srls si prospetta come una possibile valida alternativa ai sistemi tradizionali, in genere piutttosto onerosi.
Per contatti e info: lavoriinquota@hotmail.com


© RIPRODUZIONE RISERVATA