Il Condominio

Rumori, la testimonianza non basta

di G. Ben.

Il condòmino può testimoniare per il rumore ma non sempre è creduto. Quando nasce un contenzioso sulla «soglia di tollerabilità» va ricordato che questa deve essere stabilita dal giudice, contemperando le esigenze della produzione con quelle della proprietà, tuttavia la molestia rumorosa non può essere accertata in modo arbitrario. Vale a dire che il giudice, per emettere la sentenza, ben può basarsi sulla prova testimoniale dei danneggiati , purché la loro deposizione risponda a criteri di verità e di...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?