Il Condominio

Incendio causato dai lavori, la colpa è anche dell’amministratore

di Giulio Benedetti

La responsabilità dell’amministratore per le parti comuni è assai delicata, come affermato dalla Corte di Cassazione (sentenza 22163/2019), che ha trattato il caso di un incendio in un edificio. In particolare , nel corso di attività ordinate dal gestore dell’edificio per eliminare infiltrazioni , per il maldestro uso di una fiamma ossidrica , si originava un incendio del plexiglas di copertura del lucernario più vicino che si propagava a tutti quelli contigui. La Corte dichiarava inammissibile...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?