Il Condominio

I proprietari delle case «custodi» dello stabile

di Marco Panzarella e Matteo Rezzonico (presidente Fna)

Nell’eventualità che un condomino o un soggetto estraneo al condominio, ad esempio l’addetto alla pulizia delle scale, il manutentore dell’ascensore, il postino e altri, subisca un infortunio transitando sulle parti comuni dell’edificio, occorre accertare le cause che hanno determinato l’infortunio per attribuire le responsabilità. Se un bambino corre per le scale e cade accidentalmente fratturandosi la gamba, la colpa non può essere imputata a nessuno. Ma, qualora la caduta sia causata da una piastrella rotta del pavimento o da...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?