Il Condominio

Non si può mettere un cancello sulla via di accesso alla proprietà altrui

di Edoardo Valentino

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La costruzione di un cancello automatico sul fondo servente, che il proprietario del fondo dominante deve superare per accedere alla sua proprietà, costituisce un aggravamento dell'esercizio del diritto alla servitù.
Tale condotta è illecita se, contemporaneamente alla costruzione del manufatto, il responsabile non fornisce al proprietario del fondo dominante i dispositivi (telecomando, chiavi) utili per azionare il cancello.
Questo il principio pronunciato dalla sentenza Cassazione Sezione VI, numero 21928 del 2 settembre 2019.
Nel merito, una proprietaria agiva in...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?