Il Condominio

Nomina giudiziaria dell’amministratore, nessun rimborso di spese legali

di Rosario Dolce

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La nomina dell’amministratore è obbligatoria in un complesso immobiliare con pluralità di condòmini, financo in multiproprietà, laddove superiore al numero di otto. Tale obbligatorietà giustifica l'intervento dell'autorità giudiziaria nei casi di inattività dell'assemblea, oppure nei casi in cui, per qualsiasi motivo, l'assemblea non riesca a nominare un amministratore.
In queste ipotesi la nomina avviene mediante applicazione dell'articolo 1129 Codice civile, comma 1°, ed è applicabile l'articolo 59 delle Disposizioni di attuazione del Codice civile, che stabilisce che la domanda si propone...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?