Il Condominio

La banca non deve dimostrare l’efficacia del titolo di credito se c’è un contenzioso

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


Una vicenda legata ai rapporti tra istituti bancari, coniugi creditori e fideiussori è stata al centro della sentenza 2347 del 2019 della Corte d'Appello di Napoli . Partiamo dal principio. Il Tribunale del capoluogo campano accoglieva la domanda revocatoria, proposta da una Banca, dichiarando inefficace, nei confronti dell'istituto di credito, l'atto di costituzione di un fondo patrimoniale con il quale la debitrice, con il consenso del coniuge, aveva destinato al soddisfacimento dei bisogni familiari alcuni beni immobili...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?