Il Condominio

Le prestazioni dei condòmini non possono essere pagate con l’esenzione dalle spese

di Matteo Rezzonico (presidente Confappi)

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

In condominio le spese si ripartiscono in base alle tabelle millesimali a norma dell'articolo 1123 del Codice Civile, salva diversa “convenzione” (cioè pattuizione negoziale), contenuta nel regolamento condominiale contrattuale o negli atti di acquisto. In particolare, l'articolo 1123, comma 1, del Codice civile prevede che le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio, per la prestazione dei servizi nell'interesse comune e per le innovazioni deliberate dalla maggioranza, sono sostenute dai condòmini in misura proporzionale...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?