Il Condominio

La revoca giudiziaria dell’amministratore è ammessa anche se è in «prorogatio»

di Giovanni Iaria

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Secondo quanto disposto dal comma 11 dell'articolo 1129 del codice civile, ciascun condòmino può rivolgersi all'autorità giudiziaria chiedendo la revoca dell'incarico dell'amministratore del condominio, tutte le volte che quest'ultimo si rende responsabile di gravi irregolarità nell'esercizio del suo mandato o nel caso in cui non presenti il conto di gestione nei termini di legge.
Una delle tante questioni dibattute all'interno della dottrina e della giurisprudenza, che non ha trovato una soluzione neanche con la riforma del condominio del 2012, è quella...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?