Il Condominio

Condominio ex casa popolare, i crediti dell’ente si prescrivono in cinque anni

di Matteo Rezzonico (Vice presidente Confappi)

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

I crediti di un Ente di Edilizia Residenziale Pubblica, per spese e servizi maturati dagli inquilini/assegnatari, (divenuti in seguito proprietari, anche a seguito di successione ereditaria), si prescrivono dopo 5 anni, trattandosi di oneri accessori, ma le richieste relative alle spese sono valide ed interrompono la prescrizione, anche se inviate ad uno solo dei condebitori in solido, a norma dell'articolo 1310 del Codice Civile. Che l'obbligazione sia solidale lo si desume dall'articolo 1294 del Codice Civile, per il quale “i...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?