Il Condominio

Per impugnare la delibera condominiale ci vuole l’«interesse»

di Eugenia Parisi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Due recenti sentenze del Tribunale di Milano si sono occupate di quando sia o meno legittimo proporre impugnazione di una delibera condominiale.
Nel primo caso, sentenza 4863/2019 (Giudice Arianna Chiarentin), un condomino aveva chiesto l'annullamento di una decisione che, a suo dire, gli negava in modo assoluto la concessione della copertura dell'edificio per l'installazione di apparecchiature energetiche a suo uso esclusivo, poiché durante l'assemblea era stata disposta la valutazione per un accordo che però non era stato effettivamente...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?