Il Condominio

Quando ad amministrare è una società: le forme più adatte e convenienti

di Maurizio Garlaschelli

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'art. 71 bis, disp. att. C.C., introdotto dalla Legge 11.12.2012 n. 220 (Riforma del Condominio), che disciplina i requisiti per l'incarico di amministratore, al terzo comma prevede che possono svolgere l'incarico di amministratore di condominio anche le società di cui al titolo V del libro V del Codice Civile.
Le società cui la norma si riferisce sono le seguenti: società semplice, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società a responsabilità limitata, società per azioni e società in accomandita...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?