Il Condominio

Infiltrazioni, il danneggiato non può chiamare in causa l’assicuratore

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il danneggiato ha azione diretta nei confronti dell'assicuratore solo in caso di assicurazione obbligatoria per la circolazione dei veicoli e natanti, viceversa, in tutti gli altri casi, come ad esempio, in ipotesi di assicurazione della responsabilità civile dell'appaltatore o del direttore dei lavori, il danneggiato non può convenire direttamente in giudizio l'assicuratore il quale, semmai, può essere chiamato in garanzia (manleva) dallo stesso assicurato.
Conseguentemente, il giudicante non può, in caso di giudizio per il risarcimento del danno avviato dal condominio...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?