Il Condominio

Chi deve provare che il portiere è davvero un dipendente del condominio

di Anna Nicola

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

E' stato da poco affrontato il caso riguardante il portiere di un edificio condominiale il quale affermava di avere con il condominio un rapporto di subordinazione
La prova di questo rapporto incombe in capo al portiere medesimo e non al condominio
La fattispecie è data dalla sentenza del Tribunale di Catania del 23 gennaio 2019
Nello specifico il portiere aveva lavorato per il condominio per quasi 15 anni con mansioni di custode addetto alla pulizia e alla manutenzione delle parti comuni e compito...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?