Il Condominio

Assegno scoperto, paga il condominio se è provata la rappresentanza di chi ha firmato

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Assegno bancario “scoperto” per mancanza di fondi sul conto corrente condominiale, quali conseguenze?
L'assegno è quel titolo di credito con il quale il soggetto beneficiario consegue il diritto a riscuotere la somma nello stesso indicata, con la semplice presentazione del titolo presso l'istituto di credito indicato nello stesso che sarà, pertanto, tenuto al relativo pagamento reperendo i fondi dalle giacenze presenti sul conto corrente dell'emittente dell'assegno.
In caso di mancanza di fondi l'assegno rimarrà impagato è tale evenienza dovrà essere contestata con...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?