Il Condominio

Canne fumarie, il giudice deve sempre ascoltare anche i «pretermessi»

di Edoardo Valentino

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


E' nulla la sentenza che dice no alla ristorazione e alle canne fumarie se adottata in violazione delle regole sul contraddittorio.
Qualora, in un giudizio istaurato dal condominio avverso una attività di ristorazione, siano intervenuti dei condomini in primo grado con intervento adesivo delle ragioni del condominio, allora l'atto di appello deve essere notificato a tutte le parti – originarie ed intervenute – altrimenti la sentenza pronunciata in grado di appello sarà radicalmente e irrimediabilmente nulla.
Questo il...