Il Condominio

Danni da infiltrazioni, la colpa è di chi non ha curato la manutenzione anche se non è più proprietario

di Selene Pascasi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La responsabilità per danni causati da infiltrazioni provenienti da lastrici o terrazzi privati è di tipo extracontrattuale e scatta per mancata o insufficiente custodia del bene. Di conseguenza, in caso di compravendita, a risponderne – salva imputabilità esclusiva al condominio – non sarà l'attuale proprietario ma chi ne aveva la titolarità «al momento del fatto». Del resto, l'obbligo risarcitorio non è collegato al bene e non si trasferisce con la proprietà.
Lo ricorda il Tribunale di Roma...