Il Condominio

Appropriazione indebita, basta la «disobbedienza»

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Condanna per appropriazione indebita per l'amministratore che utilizza le somme per finalità diverse da quelle imposte dai condòmini. Si registra così, con la sentenza 9578/2019 della Cassazione ,un ennesimo capitolo nella vicenda che spesso vede contrapposti i condòmini all'amministratore, nella gestione economica del condominio, e sulle conseguenze penali che possono derivare dalle condotte dell'amministratore nell'utilizzo del patrimonio condominiale.
Il tipico esempio è quello dell'appropriazione indebita, per la quale, ai sensi dell'art. 646 Cp, chiunque, per procurare a sé o...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?