Il Condominio

Appalto, il contratto è risolto quando i vizi sono irrimediabili

di Selene Pascasi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


La garanzia per difformità e vizi dell'opera prevista in materia di appalto offre al committente la possibilità di agire per l'eliminazione delle anomalie a spese dell'appaltatore, per la riduzione del prezzo o per la risoluzione del contratto salvo il risarcimento del danno in caso di colpa dell'appaltatore.
Di conseguenza, se il committente non proceda né per l'eliminazione dei difetti, né per la riduzione del compenso, né per la risoluzione – ma si limiti a domandare l'accertamento della non debenza...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?