Il Condominio

L’apertura nel muro di cinta è illecita se il regolamento prevede il sì dell’assemblea

di Luana Tagliolini

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'apertura di un varco praticato da un condomino nel muro di cinta dell'edificio per mettere in comunicazione la proprietà esclusiva con la pubblica strada potrebbe ravvisare gli estremi dello «spoglio».
Tale principio è stato applicato di recente dal Tribunale di Roma (sentenza n. 2352/2019) al caso sottoposto al suo giudizio e riguardante un condomino proprietario di una villetta facente parte di un comprensorio condominiale il quale, in violazione del regolamento di condominio, aveva demolito, senza preventiva autorizzazione assembleare,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?