Il Condominio

Sì ai lucernari se il divieto di modifiche non è richiamato negli atti d’acquisto

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'alterazione del decoro architettonico di un edificio è una di quelle questioni che, a livello giudiziario, può generare incertezze e contrasti in materia condominiale. Una problematica affrontata dall’ordinanza della Cassazione n° 974 del 2019, nella quale l'alterazione era stata causata dall'apertura di lucernai che avevano modificato l'aspetto esterno di un immobile. All’origine della causa il ricorso in Tribunale di Primo Grado di una società che, insieme ad altri, aveva convenuto in giudizio, due attori rei, a suo dire,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?