Il Condominio

I giovedì di MaiPiùSoli.net: la nomina dell’amministratore responsabile del trattamento dati

di Alessandro Cesarano

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nuove più complesse mansioni dell'amministratore dopo il Regolamento Ue 2016/679. All'accettazione dell'incarico deve fornire ai condomini e agli altri soggetti interessati, in osservanza dell'art. 12 del GDPR, le informative ai sensi degli art. 13 e 14 del GDPR. Garantire i diritti degli interessati e rispondere alle richieste ai sensi degli articoli dal 15 al 22 e al 34 del GDPR. Per il trattamento dei dati che non costituiscono pericolo anche non elevato per i diritti e le libertà delle persone ( il diritto alla protezione dei dati e alla vita privata, la libertà di parola, la libertà di pensiero, la libertà di circolazione, il divieto di discriminazione, il diritto alla libertà di coscienza e di religione), potrà trattare gli stessi in forza del proprio mandato ai sensi dell'art. 6 del GDPR (paragrafo 1 lettera C “il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale il soggetto il titolare del trattamento”). Per quelli al contrario “pericolosi”, purché il trattamento non sia occasionale, dovrà individuare la categoria di appartenenza dei dati (ad esempio per i dati sulla salute si veda l'art. 9 del GDPR), valutare i rischi del trattamento, attuare le eventuali misure di protezione dei dati (si veda art. 32 ma anche articoli dal 24 al 26 e 36 del GDPR), tenere e compilare il registro del trattamento per tutta la durata dello stesso.
E tutto questo nella realtà mutata delle nuove procedure - si pensi ad esempio all'e-fattura - in cui gli applicativi software lavorano via internet su server virtualizzati anche in cloud. Gestire la complessità comporta maggiori risorse e professionalità di cui il proprietario va informato. Per questo è stato predisposto, in collaborazione tra i lettori del Quotidiano Condominio che partecipano al canale whatsApp e Telegram www.maiPiùSoli.net , il fac »simile di delibera di assemblea in cui si possa discutere anche del maggior onorario dell'amministratore per i nuovi sopravvenuti adempimenti.
Per accedere al fac simile cliccare qui .


© RIPRODUZIONE RISERVATA