Il Condominio

E-fattura con accesso bloccato per il condominio

di Glauco Bisso e Giuliano Serapione

E-fattura ferma al palo per gli amministratori di condominio che non utilizzano software gestionali verticali ma applicativi orizzontali costituiti prevalentemente da fogli elettronici. Gli sportelli dell'Agenzia delle Entrate, alla richiesta degli utenti di istruzioni su come accedere tramite Fisconline con le credenziali dell'amministratore di condominio alla sezione Fatture e Corrispettivi di ciascuna utenza di lavoro dei singoli condomini hanno ricevuto risposta che l'accesso è per ora non abilitato. Seguirà a febbraio implementazione sul portale dell'Ade che permetterà l'accesso non tramite la sezione Fatture e corrispettivi ma direttamente dal cassetto fiscale.
Più complicata dunque per l'amministratore di condominio la fase di transizione al mondo dell'e-fattura: le stampe cartacee o ricevute via email dovranno essere riconciliate con le e-fatture, quando sia abilitato l'accesso a Fisconline solo su espressa richiesta come indicato all'art.1,c.3 del D.lgs.127/2015.
La possibilità per tutti di dotarsi da subito di software gestionali a pagamento non sarà adottata facilmente negli studi non per il costo ma per come impatta sull'organizzazione del lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA