Il Condominio

Rifiuti, è l’assemblea a dettare le regole

di Luana Tagliolini

La modifica del servizio di raccolta dei rifiuti per adeguarlo alle nuove prescrizioni igieniche comunali «è di esclusiva competenza dell’assemblea condominiale a cui spetta il compito di individuare le nuove modalità di espletamento del servizio comune» (Corte di Cassazione, ordinanza 30455/2018).

La vicenda parte da una condomina che impugnava una delibera assembleare con la quale il condominio aveva deciso la chiusura degli “scivoli” per lo smaltimento delle immondizie urbane e la predisposizione di un apposito...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?