Il Condominio

Se l’amministratore è in cantiere i lavori extra sono commissionati in regola

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


La presenza in cantiere dell'amministratore e la contabilità dei lavori legittimano i lavori “extra”.
Spesso succede che, in sede di esecuzione dei lavori di manutenzione, ordinaria o straordinaria, nasca l'esigenza per il condominio di far eseguire dei lavori aggiuntivi.
Altrettanto frequentemente per l'esecuzione dei lavori aggiuntivi l'accordo tra i condòmini avviene in maniera tacita, magari con delega comunicata oralmente all'amministratore e, pertanto, senza il necessario passaggio in sede assembleare per la relativa deliberazione autorizzativa.
Quindi, qualora tali lavori “extra” venissero effettivamente realizzati...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?