Il Condominio

Quando l’assemblea «eccede» i suoi poteri

di Anna Nicola

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'eccesso di potere è un vizio di legittimità tipico dell'atto amministrativo, che si concretizza quando un organo della Pubblica amministrazione esercita il potere in modo scorretto ad esempio per fini diversi da quelli istituzionali o invadendo la sfera di azione di altri soggetti.
Ad es. si ha eccesso di potere se un Governo decida di sciogliere un consiglio comunale asserendo reiterate violazioni di legge, ma in realtà agisce per motivi prettamente politici.
A stretto rigore, l'eccesso di potere è una nozione...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?